WHITE WALL, UN SUGGESTIVO PROGETTO ARTISTICO

Oltre quelli già ben noti, fra cui il valore aggiunto degli scritti di Andrea Camilleri, un motivo in più, segnalato dall’artista Giuseppe Alletto, per visitare la Scala dei Turchi durante una prossima vacanza in terra agrigentina. Accanto alle meraviglie naturali si integra l’arte contemporanea, la ricerca, il coinvolgimento di tutti coloro che amano la bellezza…

Un parco dedicato all’arte contemporanea, sito in aperta campagna e affacciato sul mare siciliano. Un panorama mozzafiato dalla sommità della suggestiva Scala dei Turchi di Realmonte, a due passi da Agrigento e dalla sua famosa Valle dei Templi. Questo è Scala dei Turchi White Wall, un luogo pensato per far dialogare l’arte contemporanea con il paesaggio, l’operato dell’Uomo con la Natura. Un vero luogo del Sublime, proiettato su un assolato Mediterraneo carico di Mito, Storia e cronaca.

Lo spazio (che consta di un piccolo appezzamento di terreno con alberi d’ulivo, di proprietà della famiglia Alletto, e di una sorta di ‘scala naturale di roccia’ che scende fino al mare) è stato pensato come luogo espositivo ideale per istallazioni, opere site specific, sculture e come scenario di performances, atti artistici.

 

Il progetto, diretto dal curatore Giuseppe Alletto in collaborazione con Michele Lombardo e Dario Orphée, prevede anche la possibilità di impiegare lo spazio e i suoi scenari (nonché la presenza delle installazioni) come set fotografici e/o video di artisti selezionati.

Ogni attività promossa dal Parco White Wall è mirata al rispetto e alla valorizzare della bellezza e dell’equilibrio naturali del luogo, nel segno della cooperazione tra uomo e Natura e tra uomo e uomo.

Lo spazio sarà impiegato anche come luogo di shooting fotografici di moda. Gli stilisti avranno così la possibilità di far posare le modelle con le proprie creazioni in uno scenario unico tra bellezza naturale e opere d’arte.

Il gruppo Itinerant Architecture Lab, giovani e talentuosi architetti della zona che svolgono ricerca nell’ambito del design ecosostenibile, creerà delle apposite ‘panchine d’autore’ e altri elementi, per così dire, di ‘arredamento’ al fine di dare il massimo comfort ai selezionatissimi visitatori del parco durante la fruizione delle opere.

Le performances, gli atti artistici e le opere stesse, saranno tutte documentate da foto e da video. Tali contenuti verranno pubblicati nel sito internet del progetto e verranno presentati come documentazione delle opere in una mostra che sarà tenuta prossimamente nel nuovo spazio Sosta Visiva presso Arredi Di Buono a Caltanissetta diretto dallo stesso Giuseppe Alletto. Il sito internet fungerà da archivio delle opere e degli eventi del progetto che di anno in anno è destinato ad arricchirsi.

Il progetto Scala dei Turchi White Wall prevede anche un programma di Residenze d’artista. Per alcuni artisti invitati ci sarà la possibilità di essere ospitati in due appartamenti privati che si affacciano direttamente sulla piazza principale del Comune di Realmonte (Agrigento). Questi spazi non vanno intesi però come dormitori per artisti bensì come dinamici spazi per l’arte posti nel cuore della città. I due locali ospiteranno alcune opere facenti parte del progetto, altre donazioni da parte di artisti, oggetti di design o piccole creazioni di moda d’avanguardia, e vi verranno organizzate presentazioni di progetti artistici e proiezioni video.

Per motivi di sicurezza (data la presenza della roccia a strapiombo sul mare) l’accesso diretto al Parco è vietato ai minori di 18 anni. Ciò comporterà un’accurata selezione del pubblico che potrà accedere direttamente al sito. Al contrario, l’accesso alle attività all’interno delle residenze è assolutamente libero da qualsivoglia restrizione, inoltre, la posizione delle residenze al centro della città di Realmonte rendono queste ultime assolutamente funzionali a un pieno coinvolgimento della comunità.

Il progetto White Wall, a cadenza annuale da ripetere ogni estate, verrà inaugurato alla presenza del Sindaco e delle autorità locali presso la Sala Consiliare del Comune di Realmonte il 17 Luglio 2016. Al tramonto tutti gli intervenuti (esclusi i minori di 18 anni) verranno invitati a visitare direttamente il Parco di Scala dei Turchi White Wall in Contrada Canalotto.

Scala dei Turchi White Wall può contare sul pieno appoggio dell’amministrazione comunale di Realmonte, di associazioni del territorio e di diversi partners privati.

About the author: Pascal McLee

La mia vita in due parole… Dopo aver frequentato la Scuola Superiore in Liguria, mi sono trasferito a Torino, dove ho seguito gli studi universitari di Ingegneria Elettronica al Politecnico. Ritornato in Liguria, attualmente il mio lavoro è in stretta correlazione con il web ed i computer. Mia moglie ed io viviamo nella verde Garlenda, in Liguria, provincia di Savona.