UN PENSIERO PER LA MAMMA

Fra poco arriverà il giorno in cui celebriamo le nostre Madri, coloro che ci hanno messo al mondo dandoci il dono più prezioso che abbiamo: la vita. Scorrendo le pagine di Facebook mi ha colpito questa poesia della concittadina Ester Monachino, che pubblichiamo, come dono prezioso per tutte le Mamme del Mondo.

DEDICATO ALLA MAMMA…

Dove sei madre? Mi sei…

e sei in questo ruggito di stelle

e di silenzi e in questo notturno

che misura gli abissi con l’amore.

Mi sei… nella Via del Latte stellare

lucore che nutrica ogni passo illibato.

Così, non è di me che faccio dono

al mondo ma di te, respiro di bellezza.

Ester Monachino da “Sottovoce”

 

Così scrive di lei l’amico Franco Di Salvo, da Formia (LT), su Facebook

“La delicatezza si gusta, si conserva nell’interiore… Con le parole si provano emozioni, commozioni e riflessioni molto profonde, i commenti sono personali e a volte non riescono a rendere l’idea, non si trovano parole adeguate ed ogni esternazione non riflette il sentimento e allora meglio che si agisca secondo l’istinto umano… Sono momenti da vivere intensamente riflettendo sul dettato poetico espresso dall’autore e percepito dal lettore! Ester Monachino è una grande di cui i realmontesi sono fieri.”

…e l’amico Salvatore Siracusa, dalla Germania, le dedica questi versi.

“Ester, molto conosciuta,
dicon gli altri, fortunata,
impegnata nel  lavoro,
capitale e suo tesoro,

per il prossimo occupata,
così viene definita,
nutre altri sentimenti,
che sostengono gli intenti

e rinforzan il volere,
l’ego ed il suo potere.
Lei con Pindaro è contenta

vola, gira, sempre attenta,
pronta poi all’occasione
per la nuova situazione.”

 


ESTER MONACHINO

Ester Monachino
Realmonte (AG)

Ester Monachino è nata a Realmonte (AG), dove risiede.
Ha conseguito la laurea in Filosofia e Pedagogia presso l’Università degli Studi di Catania. È insegnante.

Ha curato la prefazione di diversi volumi in prosa e poesia; opera attivamente nell’ambito culturale.
Collabora a diverse riviste, settimanali e quotidiani con testi letterari e note di critica.
È inserita in diverse antologie poetiche e volumi d’arte.

Critici autorevoli si sono occupati dei suoi scritti.
Fra gli altri, nel 1986 ha vinto il premio “Eugenio Montale” per l’inedito; nel 1998 il premio “Eugenio Montale” per l’edito con il volume “Un rito di frumento”; nel 1999 il premio “Firenze” con il volume “Dedicato a…”.
È stata inserita nel programma dell’edizione del 1999 del Festivaletteratura di Mantova.

È stata discussa presso l’Università degli Studi di Palermo una tesi sulla sua opera dal titolo “La lirica di Ester Monachino: tra effimero ed assoluto”.
Tra le varie opere di critica su di lei l’ultima in ordine temporale del marzo 2008 è il saggio critico “La parola alchemica nell’opera di Ester Monachino” di Stefania Monachino, edizioni AICS.
Ha partecipato a numerose trasmissioni televisive e radiofoniche sia concernenti la sua opera sia in qualità di critico letterario; tra le altre ha focalizzato particolare attenzione sulla sua poesia, nel maggio 2009, la trasmissione “Inconscio e Magia – Psiche” (RaiDue).

Ha pubblicato i seguenti libri:

  • Foglie sparse (Gabrieli, Roma, 1975)
  • Geometria d’un cigno (ISCRE, Catania, 1979)
  • L’orizzonte verticale (Forum/Q.G., Forlì, 1980)
  • Sentieri d’erbe (Bastogi, Foggia, 1983)
  • Le labbra (Scheiwiller, Poeti del Montale, Milano, 1987)
  • Inchiostro di papaveri (Il Vertice Libri, Gli eredi del sole, Palermo, 1987)
  • Eclisse errante (Firenze Libri, Firenze, 1989)
  • Alchimie di Realmonte (Edizioni dell’Ariete, Siracusa, 1992)
  • Un rito di frumento (Piero Manni Edizioni Lecce, 1998)
  • Dedicato a… (AICS-Regione Sicilia, Agrigento, 1998)
  • Tra luce ed ombra il canto si dispiega (Edizioni ILA Palma, Palermo, 2002)
  • Laiche recitazioni (Giano Edizioni, Roma, 2011)
  • Logos Spermatikos (eBook n.173, LaRecherche.it)
  • Damareta (Aletti Editore, Roma, 2016)
Condividi su

About the author: Pascal McLee

La mia vita in due parole... Dopo aver frequentato le scuole superiori in Liguria, mi sono trasferito a Torino, dove ho seguito gli studi universitari di Ingegneria Elettronica al Politecnico. Ritornato in Liguria, attualmente il mio lavoro è in stretta correlazione con il web ed i computer. Mia moglie ed io viviamo nella verde Garlenda, in Liguria, provincia di Savona.