THE GUARDIAN PROMUOVE LE SPIAGGE DELL’AGRIGENTINO

Per i lettori dell’austero quotidiano britannico “The Guardian” vi sono tre spiagge agrigentine che devono essere assolutamente visitate. Le stesse sono state annoverate fra le migliori spiagge della Sicilia.

Dalle spiagge popolari, quindi, alle riserve naturali ed alle calette nascoste, i lettori del prestigioso quotidiano si sono innamorati della costa siciliana ed hanno raccolto e descritto i luoghi preferiti per le loro vacanze in Italia.

Un “viaggio” fatto di sensazioni e di bellezze che ha permesso alla provincia di Agrigento di essere presente con alcune delle località più belle. Si tratta delle bellissime spiagge sabbiose di Licata che hanno visto gli sbarchi degli alleati nel 1943, e che oggi attirano bagnanti locali e turisti.

Ma fra i luoghi più incantevoli non poteva mancare la Scala dei Turchi di Realmonte e la bellissima riserva naturale di Torre Salsa. Luoghi che entrano quasi di diritto nella classifica delle spiagge più belle siciliane, e non solo, e che vengono descritte dai lettori britannici come “un’oasi di relax”.

Fra gli altri luoghi siciliani da visitare, anche la famosa spiaggia del Commissario Montalbano, le spiagge di Mondello e Cefalù, nonché San Vito Lo Capo e la Riserva dello Zingaro.

About the author: Pascal McLee

La mia vita in due parole… Dopo aver frequentato la Scuola Superiore in Liguria, mi sono trasferito a Torino, dove ho seguito gli studi universitari di Ingegneria Elettronica al Politecnico. Ritornato in Liguria, attualmente il mio lavoro è in stretta correlazione con il web ed i computer. Mia moglie ed io viviamo nella verde Garlenda, in Liguria, provincia di Savona.