FRANA ALLA SCALA DEI TURCHI? LE PAROLE NON BASTANO

La Scala dei Turchi, questo “capolavoro bianco” che in tanti ci invidiano, ha assunto l’aspetto attuale in considerazione della natura dei minerali che la compongono ed alla loro consistenza. È costituita infatti per gran parte da materiali friabili, erosi dall’acqua, corrosi dal vento e dalla salsedine e bruciati dal sole. (altro…)