MAGICA VALLE

La 73ª Sagra del Mandorlo in Fiore, tenutasi nella Valle dei Templi da sabato 3 a domenica 11 marzo 2018, ha appena chiuso i battenti. Canti e balli hanno lasciato campo ad un silenzio ieratico. Calato il sipario su gruppi e turisti festanti, la Valle è nuovamente baluardo all’austera Akragas, come lo è sempre stata da duemila e cinquecento anni. Anna Pilato ci propone alcuni versi dedicati a questi luoghi ineffabili. (altro…)

LORENZO ROSSO

Lorezo Rosso Giornalista

Lorenzo Rosso nasce a Torino nel 1955, ma vive in Sicilia già da molti anni.

Giornalista e scrittore, è stato Direttore della rivista letteraria “Sintesi”. Giovanissimo, si iscrive all’Ordine Nazionale dei Giornalisti (2l marzo 1977).

Dopo una breve esperienza statunitense, all’inizio degli Anni Ottanta Lorenzo Rosso decide di andare a vivere in Sicilia. Ed è proprio in quel frangente che conosce Andrea Camilleri quando, per l’appunto, si trasferisce nell’agrigentino. Pubblicò la prima volta un suo racconto su “Sintesi” tra mille perplessità, per via del suo strano modo di scrivere. All’epoca Camilleri non era ancora conosciuto e fu l’editore della Rivista, il critico d’Arte Rosetta Romano a farglielo conoscere. Successivamente Lorenzo andò a trovarlo molte volte, al pomeriggio, quando si trovava a Porto Empedocle al bar Albanese dov’era solito andarsi a sedere da solo, ed iniziò a registrare quelle conversazioni che sono poi diventate libri.

Durante la sua carriera lavorativa ha maturato significative esperienze giornalistiche con la carta stampata, collaborando negli anni ai seguenti quotidiani: “Gazzetta del Popolo” (Torino), “Avvenire” (Milano) e “II Tempo” (Roma). Attualmente è collaboratore del quotidiano “La Sicilia” di Catania e de “La Stampa” di Torino. Ha collaborato a diversi programmi RAI, realizzando dieci “storie” televisive di cronaca, con collegamenti esterni, in diretta, dalla Sicilia, per RAIDUE relativi al programma pomeridiano “Detto tra noi” di Giancarlo Vigorelli. Ha realizzato film-documentari per il programma RAI “Chi l’ha visto?”. Ha curato e realizzato, con il producer inglese Artur Kent, per le reti televisive ABC e Chanel Four, il film documentario “Mastino” sulla “realtà mafia” in Sicilia.

È autore di numerosi libri di saggistica e narrativa, alcuni dei quali distribuiti e venduti su scala nazionale.

Nel suo percorso di narratore si è lasciato ispirare da molti autori piemontesi tra cui Mario Soldati e Mario Bonfantini, che ha frequentato assiduamente. Tra le numerose opere di narrativa e saggistica, di cui molte tradotte all’estero, ha pubblicato Suor Margherita, Omaggio a Leonardo Sciascia, testo curato con l’editore Giulio Einaudi, e le antologie di racconti Grand Hotel Des Bains (1997) e La sedia (1999). Alcuni dei suoi racconti sono pubblicati, inoltre, su quotidiani e riviste e altri sono stati inseriti nelle antologie Ragazzi al bar (Enola 2000), Trasgressori (Malatempora 2001) e Le notti (Empiria 2003). È anche autore di diversi instant-book tra cui Governare la Sicilia (Editori Riuniti 2001) e Una birra al Caffè Vigata, libro intervista ad Andrea Camilleri (Imprimatur 2012) tradotto in tedesco da Lubbe Edition con il titolo “Cafè Vigàta”. Con l’Editrice Ecumenica ha pubblicato anche il racconto Passaggio ad Akragas (2015). Le sue ultime “fatiche letterarie” con la stessa casa editrice sono Punta Bianca, pubblicato nel 2016, e La signora non abita più qui (2017).

Alcuni libri di Lorenzo Rosso

Dal luglio 2015 è Portavoce del Sindaco di Agrigento, dott. Calogero Firetto.

Lorenzo Rosso da oltre trent’anni ha l’onore di vivere, a suo dire, «ospite, in terra di Sicilia». Ospite, perché siciliani si nasce, non lo si diventa. Ma essere ospiti in Sicilia, dove l’ospitalità è considerata sacra, è la condizione migliore per godere di un privilegio riservato a pochi…

 

Scheda operativa


LORENZO ROSSO

Autore – Giornalista – Esperto culturale

Aree di attività e specializzazioni

Consulenze con Enti pubblici e privati, Film e Documentari, Cinema, Consulenze per eventi di moda, TV e spettacolo, Convegni, Editoria, Docenze

Social Network

Sito Web

Curriculum Vitae

 

GIUSEPPE TAIBI

Giuseppe Taibi Avvocato

L’avvocato Giuseppe Taibi è un personaggio di spicco nel tessuto sociale ed artistico-culturale del territorio agrigentino, sempre attento alle questioni etiche che coinvolgono il mercato globale e che ingenerano situazioni economiche come quella attuale.

Titolare dell’omonimo Studio Legale,  dal settembre del 2010 è Capo Delegazione del FAI di Agrigento.  È stato anche Presidente del Rotary Club di Agrigento per il biennio 2011/2012.

Serio e stimato professionista, Giuseppe Taibi, nel suo impegno con il FAI, ha condiviso le esperienze virtuose che hanno portato ad una nuova narrazione per la città di Agrigento, mediante la valorizzazione della Valle dei Templi, della Kolymbetra, della Scala dei Turchi e del Giardino Botanico. Grazie al suo lavoro, il tema della conservazione e della fruizione dei luoghi è divenuto molto sentito fra gli agrigentini e non solo.

Affinché le cose però continuino a muoversi per il verso giusto, la chiave di volta consiste nella collaborazione fra associazioni ed enti. Gli obiettivi primari sono rappresentati dalla cura e dalla promozione del territorio agrigentino, in un’ottica turistica e culturale, non disdegnando il patrimonio storico e quello enogastronomico.

Giuseppe Taibi inoltre è sempre vigile e sensibile alla tutela delle bellezze naturali e paesaggistiche. Attenzioni particolari sono state date a tutto il patrimonio storico-monumentale, cercando di potenziare l’offerta turistica del territorio. È  anche grazie a lui che stati fatti ottimi passi in avanti nella realizzazione di un percorso turistico-culturale che parte da Agrigento, e quindi dalla Valle dei Templi, passando per la Casa di Pirandello, Villa Romana, Scala dei Turchi fino a raggiungere lo splendido patrimonio naturale delle coste dell’agrigentino, in sinergia proprio con il FAI ed il Giardino della Kolymbethra.

È stato fra i promotori del progetto «You On Tour», una guida turistica cartacea, che oltre ad informare, racconta la storia e le meraviglie della nostra terra, e un portale  accuratamente elaborato «che parla» direttamente ai turisti. «You On Tour» è un dinamico e creativo contenitore che svela i tesori nascosti di Agrigento e dintorni, organizzato in modo sistematico e per sezioni di interesse: dalla Valle dei Templi al centro storico di Agrigento, dalla costa alle riserve naturali e ben cinque itinerari che invitano alla scoperta di tutto il territorio.

 

Scheda operativa


STUDIO LEGALE TAIBI
GIUSEPPE TAIBI

Titolare
Avvocato, specializzato in Diritto Civile, Bancario, Assicurativo e Mediazioni
Laurea in Giurisprudenza conseguita nel 1987 presso l’Università degli Studi di Palermo con tesi sul Diritto Bancario

Aree di attività e specializzazioni

Arbitrato e ADR, Bancario e finanziario, Civile Giudiziario, Civile Stragiudiziario, Diritti dei Consumatori, Diritto Commerciale, Diritto Comunitario, Diritto della Concorrenza, Diritto Fallimentare, Esecuzioni, Infortunistica, Recupero Crediti, Risarcimento Danni

Social Network

Sito Web

 

FAI (Fondo Ambiente Italiano)

Capo Delegazione per la Provincia di Agrigento
Fondazione per la valorizzazione del patrimonio storico-artistico e paesaggistico

Social Network

Sito Web

Mission

Il FAI si è ispirato fin dalla sua fondazione nel 1975 al National Trust inglese ed è affiliato all’INTOInternational National Trusts Organisation.

Il FAI – Fondo Ambiente Italiano con il contributo di tutti:

  • cura in Italia luoghi speciali per le generazioni presenti e future;
  • promuove l’educazione, l’amore, la conoscenza e il godimento per l’ambiente, il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della nazione;
  • vigila sulla tutela dei beni paesaggistici e culturali, nello spirito dell’articolo 9 della Costituzione.