SECONDA PELLE, CONTRO IL FEMMINICIDIO ALLA SCALA DEI TURCHI

In un momento assai difficile per le donne, ricordo tutta una serie di iniziative portate avanti sia da Enti che da privati, al fine di sensibilizzare l’attenzione nei confronti della piaga del femminicidio.

Anche Realmonte e la sua Scala dei Turchi nel 2014 hanno apportato un notevole contributo a queste iniziative, fungendo da backstage al progetto fotografico itinerante “Seconda Pelle” di Andrea Massaro, Pietro Iacono e Michele Scimè, tre fotografi palermitani, progetto che vuole esaltare la forza della donna.

Nelle immagini la fotomodella Giulia Genco con dolore si libera dal proprio tormento, il rosso che la copre e la opprime, per arrivare alla libertà e alla vera bellezza, la “Seconda Pelle”.

“Il progetto – spiegano i tre autori – si sviluppa sui temi della bellezza, del tormento e del dolore, il cui filo conduttore è il colore rosso che avvolge e imprigiona la ragazza. Esso accompagna visivamente lo spettatore fin quando lei con la sua forza non riesce a fare emergere la sua vera essenza”.

La Scala dei Turchi è la prima di una serie di location che hanno accompagnato il progetto dei tre fotografi palermitani…

About the author: Pascal McLee

La mia vita in due parole… Dopo aver frequentato la Scuola Superiore in Liguria, mi sono trasferito a Torino, dove ho seguito gli studi universitari di Ingegneria Elettronica al Politecnico. Ritornato in Liguria, attualmente il mio lavoro è in stretta correlazione con il web ed i computer. Mia moglie ed io viviamo nella verde Garlenda, in Liguria, provincia di Savona.