PUNTA GRANDE

Poesia dedicata alla secca di “Punta Grande”
di Patrizia Chini (25 agosto 2007)

« Spiaggia suggestiva e ricca di fascino, si affaccia sul mare africano che bagna Realmonte… ».

Punta Grande

Nel chiacchierio del vento
onde allegre mi corrono incontro
e l’acqua del mio mare
sussurra “benvenuta!”
Cavalca verso riva,
bagna i miei piedi
e repentino sento crescere
il bisogno delle sue carezze
e dei lunghi abbracci della poseidonia.

Immersa in queste acque
cancello il dolore
e sento più vicino il paradiso.
Alla mia destra si allunga Punta Grande
e, dietro, la montagna bianca che io amo
negli occhi e nella pelle ho la sua scala
segnata dai passi svelti del nemico.
A sinistra il porto par con le sue case antiche
e le barche pronte per partire

 

Patrizia Chini


patrizia_chini_portraitMi descrivo così…

Scrivo racconti e poesie… passioni a cui ho potuto dedicarmi maggiormente da quando, smesso l’abito di maestra elementare, sono diventata pensionata…

Amo anche il disegno, la pittura e la musica, ma soprattutto i due nipotini, con i quali gioco e a cui leggo favole.

I racconti e le poesie di Patrizia sono reperibili sui seguenti siti:

Il suo profilo su Facebook è al link

Condividi su

About the author: Pascal McLee

La mia vita in due parole... Dopo aver frequentato le scuole superiori in Liguria, mi sono trasferito a Torino, dove ho seguito gli studi universitari di Ingegneria Elettronica al Politecnico. Ritornato in Liguria, attualmente il mio lavoro è in stretta correlazione con il web ed i computer. Mia moglie ed io viviamo nella verde Garlenda, in Liguria, provincia di Savona.