LA SCALA DEI TURCHI TESTIMONIAL ALITALIA

“In queste acque limpide un tempo ormeggiavano i pirati che facevano razzia di ricchi bottini. E tu, sei mai stato alla Scala dei Turchi?”

Così inizia il post di Alitalia, pubblicato sulla pagina Facebook aziendale, che invita gli utenti a visitare la bianca scogliera situata tra Realmonte e Porto Empedocle, candidata a diventare patrimonio dell’umanità come la vicina Valle dei Templi.

Questo luogo del cuore, segnalato più volte al censimento dei beni italiani da non dimenticare e particolarmente caro anche allo scrittore Andrea Camilleri (“Ho tanti luoghi del cuore soprattutto nella mia Isola. Penso alla mia amata Scala dei Turchi con la sua luce irreale”), era già stato scelto come emblema della Regione Sicilia per le campagne promozionali nazionali e internazionali.

Ora anche Alitalia per rilanciare il turismo in Italia punta sulla Scala dei Turchi che, grazie al supporto del FAI e di Intesa Sanpaolo nell’ambito del progetto “I Luoghi del Cuore”, è da poche settimane finalmente tornata alla sua bellezza originaria: si sono, infatti, conclusi i lavori di demolizione, iniziati lo scorso 19 ottobre 2015, del fabbricato abusivo in ferro ed eternit edificato sul costone di marna che deturpava questo tratto spettacolare della costa agrigentina.

About the author: Pascal McLee

La mia vita in due parole… Dopo aver frequentato la Scuola Superiore in Liguria, mi sono trasferito a Torino, dove ho seguito gli studi universitari di Ingegneria Elettronica al Politecnico. Ritornato in Liguria, attualmente il mio lavoro è in stretta correlazione con il web ed i computer. Mia moglie ed io viviamo nella verde Garlenda, in Liguria, provincia di Savona.