LA COMUNITÀ DEL CIBO REALMONTESE DELIZIA IL PALATO CON I DOLCI DI PASQUA

Dal 9 marzo 2017 il Comune di Realmonte può vantare la nascita della “Comunità Realmontese del Cibo”. La presentazione ufficiale si è tenuta presso la Chiesa di San Pietro ad Agrigento.

Il Laboratorio della Comunità del Cibo Realmontese, per le appena trascorse Festività pasquali, ha prodotto tutta una serie di dolci caratteristici della tradizione del nostro Paese.

Lodevole l’infaticabile opera di supporto posta in campo dalla Pro Loco “Scala dei Turchi” di Realmonte, nella persona del suo presidente Paolo Salemi e di tutto lo staff direzionale.

Di seguito una piccola rassegna dei dolci prodotti.

Slow Food Agrigento e la Pro Loco Scala dei Turchi di Realmonte hanno presentato: i “prodotti da forno” della Comunità del Cibo Realmontese.

Essi sono a base di ortaggi coltivati in collina e in pianura nei territori rivolti a sud, dove ci sono terreni pesanti, argillosi e ricchi di potassio che ne favoriscono la rinomata dolcezza. Vengono preparati in maniera tradizionale utilizzando le antiche ricette delle massaie “da rrobba”, casa di campagna dove la povertà imponeva cibi semplici basati sui prodotti della terra.

Si ringraziano per la loro partecipazione:

  • Massimo Brucato (presidente Slow Food Agrigento)
  • Paolo Salemi (presidente Pro Loco di Realmonte)

Specialisti settore enogastronomico:

  • Tonino Butera (chef ristorante Baìa)
  • Carmelo Salemi (aiuto chef)
  • Anna Montante (referente pro Loco di Realmonte progetto pietanze tipiche realmontesi)
  • Franco Baldacchino (sommelier ristorante Baìa)
  • Francesca Salamone (servizio sala)

Panifici:

  • Rosario Giarrizzo
  • Pasquale Pilato
  • Delizie del Grano (titolare Sergio Agrò)
  • San Domenico (titolare Di Benedetto Simone)
  • Il Forno delle delizie (titolari Paolo Burgio e Felice Vaccaro)

Aziende agricole ed esercizi commerciali:

  • Nettare d’oliva (olio titolare Alfonso Farruggia)
  • Il Giardino della Scala dei Turchi (ortaggi titolare Tonino Piazza)
  • Borgo Giallonardo (vino)
  • A Putia di Lido Rossello (titolare Kevin Petralito – Renato Petralito)

Operatori culturali:

  • Diapason (gruppo etno folk diretto da Lea Vella)
  • Nenè Sciortino (cantante di musica popolare siciliana)
  • Paolo Cottone (esperto di tradizioni siciliane)
  • Luca la Porta (operatore culturale)
  • Giovanni Proietto (pittore, titolare della Galleria A Sud Artecontemporanea)
  • Stefano Gallitano (scultore, referente del Laboratorio Pitturando)
  • Filippo Chiarenza (operatore di ripresa)

About the author: Pascal McLee

La mia vita in due parole… Dopo aver frequentato la Scuola Superiore in Liguria, mi sono trasferito a Torino, dove ho seguito gli studi universitari di Ingegneria Elettronica al Politecnico. Ritornato in Liguria, attualmente il mio lavoro è in stretta correlazione con il web ed i computer. Mia moglie ed io viviamo nella verde Garlenda, in Liguria, provincia di Savona.