GOOGLE TORNA NELLA VALLE DEI TEMPLI CON “THE CAMP”

I più grandi dirigenti del mondo dell’innovazione e della tecnologia si riuniranno assieme ad attori, cantanti e premi Nobel in Sicilia per due giorni. E non è la prima volta…

Che un evento di assoluta rilevanza mondiale si svolga in Sicilia, per il terzo anno consecutivo, e per di più nella Valle dei Templi di Agrigento, come già nel 2015, mi fa ritenere che debbano esistere dei grossi presupposti di stima ed amore verso questa terra dalle mille risorse. Ciò che mi balza immediatamente alla mente è il detto “Nemo propheta in patria”

Il colosso di Mountain View ripropone il suo “Google Camp 2016” anche quest’anno nella suggestiva Valle dei Templi. Sergey Brin e Larry Page, cofondatori di Google, scelgono la Sicilia per l’evento annuale che riunisce alcuni fra i più importanti esponenti mondiali della finanza, dell’innovazione, dell’informatica, della moda. A rivelarlo è un articolo de “La Sicilia” che annuncia il ritorno della convention Google per i giorni lunedì 1 e martedì 2 agosto.

google-camp-sicily-summer-2016
Il sito internet dell’evento (http://thecamp2016.com/) è privato e protetto da una password…

Sarà ancora una volta il lussuoso Resort Verdura di Sciacca di Rocco Forte ad ospitare i partecipanti del summit. La lista degli invitati è come al solito top secret, così come il programma. È trapelata una notizia, non ancora ufficiale, secondo la quale anche quest’anno potrebbe essere apparecchiata una lussuosissima tavola, per una cena esclusiva, sotto le colonne doriche della Valle dei Templi, così come è accaduto lo scorso anno, dove ai piedi del tempio della Concordia alcuni dei big del pianeta, tra cui Bill Gates, arrivati con jet privati ed elicotteri, hanno cenato accompagnati dalle performance di Andrea Bocelli e di John Legend.

L’altra serata prevista si svolgerebbe invece nel cuore di Sciacca, in piazza Scandaliato. Una serata con vista mare, più sobria e contenuta rispetto a quella scintillante della Valle. Di recente infatti, dopo un sopralluogo nel centro storico saccense, gli organizzatori del “Google Camp” avrebbero individuato la piazza centrale caratterizzata da una vista mozzafiato sul porto saccense e dall’antico edificio medievale oggi sede dell’amministrazione, come luogo ideale per una delle due serate della convention.

Il mare e il fascino della Sicilia meridionale sembrano davvero aver fatto breccia nei cuori dei vertici di Google. Nel 2014 era stata Selinunte ad ospitare la festa a cui avevano partecipato, tra gli altri, David Beckham, Arianna Huffington, Jared Leto e Pierre Casiraghi.

Non si può che essere orgogliosi che tutto ciò accada in Sicilia. È auspicabile che le amministrazioni facciano di tutto per rendere questo evento un “punto saldo” per tutta l’Élite dell’innovazione. Ci si augura che gli innovatori del mondo vedano nella Sicilia quel mare di opportunità che forse noi non riusciamo a vedere tutti i giorni.

Quale altra dimostrazione occorre per convincere anche i più scettici che la Sicilia è una terra splendida, in grado di attirare l’attenzione di molte persone e che merita molto più di quanto sino ad ora fatto, una Sicilia cuore dell’innovazione mondiale, arricchita da un clima invidiabile, un mare fra i più suggestivi al mondo e cumuli di storia e cultura in ogni angolo.

Quelli di Google se ne sono accorti…

google

About the author: Pascal McLee

La mia vita in due parole… Dopo aver frequentato la Scuola Superiore in Liguria, mi sono trasferito a Torino, dove ho seguito gli studi universitari di Ingegneria Elettronica al Politecnico. Ritornato in Liguria, attualmente il mio lavoro è in stretta correlazione con il web ed i computer. Mia moglie ed io viviamo nella verde Garlenda, in Liguria, provincia di Savona.