DALLA CATTEDRA AL BANCO… DI PROVA

È notizia di questi giorni che un’associazione di imprese siciliane che riunisce le società ECO S.E.I.B. di Ragusa ed ECOIN e ICOS di Porto Empedocle (AG) ha vinto l’appalto per la raccolta e il trasporto dei rifiuti urbani, oltre che nel comprensorio di Alassio (SV) (l’appalto risale al 2013), nella cittadina di Garlenda (SV), in Liguria. In palio quattro anni di contratto per 750 mila euro. Quando il Sud sale in cattedra…

L’offerta presentata dal raggruppamento venuto dal Sud ha superato la concorrenza di TEKNOSERVICE di Piossasco (TO), che svolge i servizi di igiene urbana del Comune di Albenga, e di IDEALSERVICE di Udine, che era il precedente appaltatore dei rifiuti di Garlenda.

A complicare l’aggiudicazione del servizio sarebbero stati alcuni problemi tecnici intervenuti nel corso delle sedute di gara. A problematiche risolte, il Comune di Garlenda e l’associazione di imprese che ha vinto l’appalto possono sottoscrivere il contratto che andrà a scadere nel secondo semestre 2021.

Visitando i siti tematici delle tre aziende, in quello della ICOS srl si legge testualmente: “IL NOSTRO AMBIENTE. IL NOSTRO FUTURO. Siamo una società con un carattere ben definito ed entusiasta di affrontare nuove sfide. La nostra Mission è alimentata dal forte desiderio di innovazione, dalla ferma volontà di costruire il futuro nell’impegno quotidiano per l’ambiente e per tutto ciò che esso rappresenta con la costante ambizione di raggiungere ed eguagliare grandi traguardi. In sintesi, tenacia, affidabilità e capacità di comprendere i bisogni dei cittadini ma soprattutto prendersene cura.”

Parole che infondono una certa serenità in chi legge, ma che conferiscono d’altro canto all’azienda solidi ed ambiziosi obiettivi in campo di tutela e salvaguardia dell’ambiente.

Un punto d’orgoglio riguarda due delle tre ditte che hanno ottenuto l’appalto: ECOIN e ICOS. Queste infatti hanno il loro “quartier generale” a Porto Empedocle, nei pressi quindi di Realmonte, ed operano con risultati egregi da più di un anno proprio nelle due cittadine agrigentine.

Il sito del consorzio per la raccolta differenziata “porta a porta” fra i comuni di Porto Empedocle e Realmonte è visionabile al link http://differenziatavigata-scaladeiturchi.it.

È interessante rilevare come questo “gemellaggio” passi proprio attraverso la difesa dell’ambiente e la cura della Natura.

 

I siti tematici delle aziende che compongono l’associazione siciliana sono:

Rassegna Stampa

About the author: Pascal McLee

La mia vita in due parole… Dopo aver frequentato la Scuola Superiore in Liguria, mi sono trasferito a Torino, dove ho seguito gli studi universitari di Ingegneria Elettronica al Politecnico. Ritornato in Liguria, attualmente il mio lavoro è in stretta correlazione con il web ed i computer. Mia moglie ed io viviamo nella verde Garlenda, in Liguria, provincia di Savona.