ANCHE “THAT’S ITALIA” RISCOPRE LA COSTA AGRIGENTINA PER VACANZE AL TOP

“Realmonte Punta Grande. Il mare di cristallo” è il titolo del servizio che apre il reportage “Sicilia. Costa agrigentina” della rivista bimestrale “That’s Italia” n. 30, giugno/luglio 2019, dedicato a questa meravigliosa terra.
Vi sono evidenziati i borghi più belli, i luoghi misteriosi e la bellezza primordiale del litorale siciliano più amato dagli italiani.

Quando ho notato su uno scaffale della mia edicola l’ultimo numero della rivista “That’s Italia”, ho subito ritenuto che non avrei potuto esimermi dal comperarla…

Lo Speciale Sicilia inizia a pagina 47, ma gli articoli relativi a Realmonte Punta Grande – Il mare di cristallo, la Scala dei Turchi – La signora bianca e Torre Salsa – Bellezza primordiale, tutti a firma del giornalista Antonio Schembri, si trovano a pagina 72 e successive.

Per chi vive lontano da questi posti, leggere la descrizione accurata dei propri luoghi, rivederli in immagini di rara bellezza, ma soprattutto sapere che tutto ciò è disponibile sia su rivista patinata che su web, solleticano l’amor proprio e conferiscono una buona vena di sano orgoglio.

È la faccia “bella” della Sicilia, quella che mi piace di più…

 

Mi piace anche, in questo contesto, inserire le parole dell’amico Marco Gallo, videomaker agrigentino, da anni trasferito a Roma per lavoro, che in un suo post, a commento del un suo video su FB  “Quella dolce passeggiata verso casa”, scrive in merito alla Sicilia:

Questa è la mia Terra.
Questa è la mia casa, lì dove nasce la mia vita, le mie origini, la mia storia, i miei grandi amori e le delusioni cocenti. In quella terra ardente di storia e cultura, divinità, di santi, poeti e navigatori.
È la terra delle maschere, dei pupi, dei colori, dei sapori, dell’accoglienza.
È la mia terra divina, la mia Sicilia, lì dove amo tornare, lì dove spero di morire.
Una dedica speciale a chi crede nella nostra Terra, a chi la ama ancora e chi, come me, ama ricordarla in ogni sua forma ed imperfezione.”

Ho apprezzato e condiviso (non solo su FB) le parole di questo giovane amico, al quale invidio l’audacia di esprimersi con il cuore in mano.

Cosa c’è di più bello che poter ammirare la Scala dei Turchi al tramonto, questo imponente costone di scolpito nella marna bianchissima, modellata dalle intemperie, dal vento e dal sole: una vera “Signora bianca”.

 

Per chiudere questo contributo, voglio qui ringraziare anche l’amico Lillo Alletto, talentuoso fotografo realmontese, pubblicando due suoi scatti dalla Scala dei Turchi. Lillo con le sue immagini contribuisce a divulgare le bellezze e le meraviglie di questi posti in tutto il Mondo.

 

fonti


Alcune immagini e testi riportati sono stati reperiti nella pagina web della rivista THAT’S ITALIA dei mesi di giugno/luglio 2019 o fotografate direttamente.
L’articolo originale si trova presso questo link .

La rivista è reperibile in tutte le migliori edicole o acquistabile direttamente sul sito www.thatsitalia.it

 

#visitrealmonte | #visitsicily | #scaladeiturchi | #realmontenelmondo

Condividi su

About the author:

La mia vita in due parole... Dopo aver frequentato le scuole superiori in Liguria, mi sono trasferito a Torino, dove ho seguito gli studi universitari di Ingegneria Elettronica al Politecnico. Ritornato in Liguria, attualmente il mio lavoro è in stretta correlazione con il web ed i computer. Mia moglie ed io viviamo nella verde Garlenda, in Liguria, provincia di Savona.